Torneo Amatoriale misto
Torneo Amatoriale misto

E' chiamato in modo confidenziale Torneo Panettone, ed è ormai l'appuntamento fisso di preparazione per la Manofuori Cup, il più grande torneo di pallavolo amatoriale per adulti indoor. Diviso in 4 categorie (Dinos, Master Silver, Master Gold e Supermaster) a seconda del livello di esperienza e capacità tecniche, il torneo di Natale prevede  una fase a gironi a cui segue poi una fase ad eliminazione diretta per raggiungere la finale alla conquista del tanto agognato panettone da mangiare coi compagni di squadra. Il torneo è amatoriale misto con l'obbligo di almeno due donne in campo. Non sono ammessi a partecipare atleti e atlete juniores. Per info: manofuori@tiscali.it

novembre 1998-2019
novembre 1998-2019

11 anni son passati dalla prima pagina di Manofuori, la prima pagina web sul volley sardo. Si, la prima pagina, perché inizialmente era soltanto una paginetta con pochi articoli che raccontavano le gesta dei miei amici che giocavano a pallavolo. Un gruppo di amici, tutti pallavolisti, chi come atleta, chi come allenatore e chi come arbitro.  E son bastati pochi centimetri per prendere in giro Alessandro Conte, il più basso del gruppo "Sei cosi basso che puoi fare solo Manofuori...". Da lì il nome per quelle poche righe che raccontavano le "gesta eroiche" dei pallavolisti amici a cui poi si sono aggiunti altri amici, e da qui la richiesta di parlare di altri ancora. Perché a quei tempi erano i tempi delle grandi squadre, la mitica Olimpia, la San Paolo, la Novitas, la Gialeto e altre squadre che hanno fatto la storia della pallavolo sarda, e mentre già loro facevano fatica a ritagliarsi spazio sui giornali ed in TV, per le squadre dei campionati minori non c'era alcuna vetrina. Da qui il motto "Quando i piccoli sfidano i giganti" che da un lato era la metafora del manofuori, unico colpo possibile per i nanetti contro gli spilungoni e dall'altro voleva rivendicare un po' di spazio per la base. Da lì una lunga avventura fatta di articoli, foto, tante foto e il forum che hanno portato manofuori ad essere il terzo sito sulla pallavolo in Italia dopo Volleyball.it e Pallavoloromana.it dell'amico Francesco Oleni, con oltre 4.900.000 pagine vista all'anno (si, avete letto bene, 4 milioni). Ci siamo presi poi un periodo di pausa, erano cambiati i tempi, e pure i mezzi tecnologici a disposizione con i social a farla da padrone. Ma ora sentiamo la necessità di riprendere un cammino cominciato 11 anni fà, e vogliamo riprendere a parlare del nostro amato sport: la pallavolo e il beach volley. E siamo sicuri che con la collaborazione di tutti riusciremo a promuovere sempre più il nostro movimento. Unica piccola differenza, potete trovare il sito all'indirizzo www.manofuori.com oppure al consueto www.volleysardegna.it Ci sono ancora delle cose da perfezionare e migliorare, ma ricominciamo!!! Buona pallavolo a tutti !

Ciao Edo
Ciao Edo

Difficile dare una notizia così, perché Edoardo Marzi è stato una di quelle persone che ha segnato un'epoca in cui la pallavolo era il fiore all'occhiello dello sport a Cagliari. Ci ha lasciato un grande amico, amante di tutti gli sport, ma con un amore un po' più grande per la sua pallavolo che aveva contribuito a far crescere fino alla Serie A in qualità di dirigente del Cagliari Pallavolo. E da professionista delle foto qual era, ci ha lasciato anche immagini bellissime di quei tempi che rimarranno per sempre impresse nella nostra memoria. Edoardo lavorava in tutti quei campi dove la gente si esprimeva: dal teatro, allo sport, ai concerti, alle manifestazioni. Era capace in uno scatto di cogliere l'anima delle persone, un sorriso, uno sguardo intenso, un'espressione di gioia. Un vero artista. Ciao Edo.

Un anno di Manofuori
Un anno di Manofuori

Normalmente non siamo soliti fare discorsoni di Capodanno, oppure il gioco dei buoni propositi. Ma quest'anno per noi è stato un anno di duro lavoro che ci ha dato anche tante soddisfazioni e quindi più che un discorso vuol essere un ringraziamento alle tante persone che hanno condiviso con noi questi momenti: La Manofuori Cup, nella sua stagione dei record, con 43 squadre nella zona Cagliari e 6 nella zona nordest, con la prima doppia finale regionale e con la festa di fine anno forse più bella di sempre, con la grigliatona per oltre 400 persone che ci hanno accompagnato. San Teodoro 2016 che, nonostante le difficoltà di una stagione del beach nazionale problematica, si è confermata una grande festa del Beach Volley, grazie alla collaborazione con la BVU e la Lega, la Fipav e il gruppo Noestiscettiagiogai che ormai è da considerarsi il top a livello organizzativo nazionale. I tornei all'Area Beach, con la partecipazione numerosissima di atleti di tutti i livelli, dove l'obiettivo principale di tutti era stare assieme e divertirsi e i sorrisi di tutti l'hanno testimoniato. Bper Beach Volley Italia Tour a Cagliari, con 8 campi divisi tra torneo pro e amatoriale, dove siamo riusciti a riportare all'Iguana un evento che non si vedeva da molto tempo e abbiamo avuto anche l'onore della partecipazione di quelli che poi sono diventati i Campioni d'Italia, Marco Caminati ed Enrico Rossi. I gruppi d'allenamento amatori, perché si può iniziare ed imparare a giocare a tutte le età. Siete il nostro orgoglio. E poi, il piacere di far appassionare ogni anno tanta nuova gente alla pallavolo, persone che non hanno mai giocato, persone che avevano smesso e riprendono sia tra gli amatori che in Fipav, persone che diventano arbitri, allenatori, dirigenti, maestri di beach, sponsor, genitori che prima lanciavano i figli in palestra e andavano al centro commerciale che ora invece hanno la pallavolo come passione principale. Per fare tutto questo ci vuole passione, e questa ce l'abbiamo. Ma ci vuole anche energia, tanta energia. E questa ce la danno le persone che sono Manofuori assieme a noi. Grazie per il meraviglioso 2016 e Buon Magnifico 2017.          

Natale in Manofuori
Natale in Manofuori

Abbiamo pensato di aiutare le squadre nella preparazione della Manofuori Cup. Il torneo Supermaster sta infatti per partire, mentre gli altri tornei partiranno ufficialmente a Gennaio.  In queste ultime settimane del 2016, considerando i problemi di palestre che molte squadre hanno incontrato finora, abbiamo deciso di fare un piccolo test event nelle prossime settimane fino a Natale, in modo che le formazioni possano scaldare i motori in vista del vero e proprio torneo. In questo test event di amichevoli chiamato Coppa Natale 2016 è possibile partecipare con qualsiasi squadra (quindi anche con giocatori che poi non parteciperanno alla manofuori cup, o che parteciperanno in altre squadre). Una volta iscritte le squadre e forniti gli elenchi decideremo come dividere le squadre per livelli. Le giornate di gara saranno tre e si svilupperanno in concentramenti a 3 squadre. Ogni squadra giocherà 2 set contro ciascuna squadra (con il sistema della rotazione delle squadre ad ogni set in modo da ridurre i tempi di attesa di chi sta fuori). Quindi nel primo concentramento ciascuna squadra giocherà 4 set in tutto. Nella seconda fase le squadre affronteranno le squadre degli altri gironi. Nella terza fase le finali. Comunque tutte le squadre giocheranno tutte e tre le giornate di gara, sia che vincano, sia che perdano, trattandosi di un concentramento organizzato per far provare le squadre in previsione del torneo della Manofuori Cup. Per ulteriori informazioni e iscrizioni alla Coppa Natale 2016 potete scrivere una mail a manofuori@tiscali.it oppure contattare Marianna o mandare un messaggio in privato sulla pagina FB  Manofuori Volleysardegna