Un saluto a Franco
Un saluto a Franco

Dal profilo FB dell'MSP. Un amico, un fratello... Lasci dentro tutti noi un grande vuoto... CIAO FRANCO noi vogliamo ricordarti cosi: Dal 1992 hai fatto parte del nostro "Movimento", un ente sportivo... Ma prima ancora un gruppo di amici, quelli veri, quelli che quotidianamente hanno riso e scherzato con te... Non solo, in questi 25 anni, ma fin da giovani,quando ancora non immaginavamo cosa la vita ci avrebbe riservato. Sei stato un amico sempre presente, disponibile e sorridente. Da anni ormai dopo aver appeso il fischietto da arbitro ricoprivi il ruolo di #segretario provinciale #MSP. Tutti ruoli che hai ricoperto, li hai svolti in maniera impeccabile... anche troppo.... E fino all'ultimo. Sei stato preciso e metodico, una guida e un punto di riferimento per arbitri e dirigenti non solo sui campi di #calcio (come arbitro) ma anche in sede (come referente). Il tuo volto lo conoscevano tutti e tutti hanno pianto con noi... Ciao grande #Amico  Per chi volesse unirsi nell'ultimo saluto al nostro Fratello ricordiamo che i Funerali si svolgeranno mercoledì 4 dicembre alle ore 15.30 presso la Chiesa della #Madonna della Strada

Ciao Presidente
Ciao Presidente

Non è mai stato persona comune, ha sempre puntato a qualcosa di speciale e un po' ad effetto. E stavolta il colpo ad effetto gli è riuscito lasciando il mondo dello sport all'improvviso e senza avvisare. Gianfranco Fara era per tutti Il Presidente, una carriera al vertice del Coni regionale da 20 anni, con una grande capacità di mediazione tra le tante correnti del mondo sportivo isolano, notoriamente effervescenti nelle battaglie ciascuno per il proprio sport. Lascia un'eredità di grande amore per lo sport trasmessa a tutte le persone che hanno collaborato con lui nel Coni e nelle Federazioni. Alla famiglia e ai tanti amici le nostre più sentite condoglianze.

Comunicato Antes Ogliastra
Comunicato Antes Ogliastra

Con il gruppo della serie C a riposo per il ritiro dell'Hermaea Olbia dal campionato, e con la gara di under 14 contro la Bolotanese rimandata a seguito dell'influenza che ha colpito le giovani avversarie, la ribalta del week end è stata per le due squadre di  1^ e 2^ divisione. L'Antes Delta, dopo aver vinto il recupero a Macomer, si impone anche a domicilio regolando la Villanovese con il netto risultato di 3 a 0. La prestazione delle ragazze di Arras è stata buona, facendo leva sull'esperienza di diverse delle giocatrici biancorosse. La contemporanea sconfitta della PVN Nuoro e della Bolotanese rilancia in classifica Fois e compagne, adesso quarte a solo due punti dal secondo posto, mentre la capolista Pardu Jerzu è ormai solitaria e irrangiungibile in vetta. Torna al successo anche l'Antes Ogliastra, laboratorio delle giovanili della società; in trasferta, a Dorgali, le giocatrici ogliastrine si impongono per 3 a 0 (17-25; 13-25; 7-25) sulle altrettanto giovani della Polisportiva Gonone. Troppo netta la differenza tra le due compagini: da una parte le padroni di casa che, approssimative in ricezione, non mettevano la loro buona palleggiatrice in condizione di distribuire palloni interessanti, palesando inoltre lacune dal punto di vista caratteriale; dall'altra il sestetto biancorosso. preciso in ricezione, trascinato dai servizi di Delussu (10 aces), lo strapotere di Sartori sottorete e la sempre ottima tredicenne Murru (ben 18 punti con il 58% in attacco). Bene anche l'altra baby, la dodicenne d'Elia, in campo dal primo minuto e, a dispetto della sua giovane età, solo 3 errori  (in tre diversi fondamentali) in tutta la gara. Con questa vittoria la squadra esce dalla zona calda della classifica e guarda con più fiducia al prosieguo del campionato. Nel campionato di 2^ divisione perde ancora l'Antes Urzulei: 3 a 0 il risultato finale a Elini contro la Marmock. Fancello e compagne, che stanno proseguendo l'inserimento in prima squadra delle giovanissime locali, sono adesso chiamate a riscattarsi domenica prossima, quando alla palestra delle scuole elementari di Via Deledda scenderà in campo la PSG San Gavino di Gavoi. GIOVANILI Dopo la doppia vittoria, in under 13 e under 16, nel derby con l'Antes Barisardo, ancora un impegno infrasettimanale per la squadra under 16: dall'altra parte della rete la Pallavolo Cardedu, unica squadra ad aver vinto un set nel girone d'andata con le Ogliastars. Al termine di una brutta gara ancora tre punti per le biancorosse; entrambe le squadre non hanno offerto una buona prestazione e il risultato ha premiato la maggiore esperienza di Pirisino e compagne. Con questa vittoria si potranno affrontare con maggiore tranquillità i prossimi incontri, a partire da quello contro il Supramonte Orgosolo; tuttavia, la strada per le finali provinciali dovrà passare per un miglioramento sostanziale del gioco.   Comunicazione ASD Ogliastra Volley info@ogliastravolley.it

Il 22 il Sitting Volley approda a Cagliari
Il 22 il Sitting Volley approda a Cagliari

Il sitting volley è uno sport paralimpico che si sta velocemente sviluppando in Italia, grazie all'impegno di Benito Montesi della Federazione Italiana Pallavolo che ha deciso di investire risorse in formazione e promozione di questo sport. Per la prima volta in Italia verrà disputato un torneo internazionale grazie a Rotary, al Cagliari Volleyball e alla Fipav Sardegna. Le nazionali di sitting volley di BRASILE - CROAZIA - ITALIA - RAPPR. SARDA, si sfideranno il 22 Febbraio presso il palazzetto dello sport di via Rockfeller a Cagliari e sarà anche l'occasione per la presentazione Ufficiale della  Nazionale Italiana.    PROGRAMMA: ORE 10,00 BRASILE - RAPPR. SARDEGNA ORE 11,30 CROAZIA - ITALIA ORE 16,00 SEMIFINALE 3° / 4° POSTO ORE 17,30 FINALE 1° / 2° POSTO A seguire: PREMIAZIONI   Ingresso a libera offerta, e il ricavato verrà devoluto dal Rotary in beneficienza.  

Mogoro in forma
Mogoro in forma

  Gli amici di Mogoro ci segnalano un notiziario Web dove viene dato spazio anche alla pallavolo (dal minuto 44:30). Ringraziamo per la segnalazione e vi invitiamo ascoltare il notiziario cliccando su questo link. Mogoro Radio.