novembre 1998-2019
novembre 1998-2019

21 anni son passati dalla prima pagina di Manofuori, la prima pagina web sul volley sardo. Si, la prima pagina, perché inizialmente era soltanto una paginetta con pochi articoli che raccontavano le gesta dei miei amici che giocavano a pallavolo. Un gruppo di amici, tutti pallavolisti, chi come atleta, chi come allenatore e chi come arbitro.  E son bastati pochi centimetri per prendere in giro Alessandro Conte, il più basso del gruppo "Sei cosi basso che puoi fare solo Manofuori...". Da lì il nome per quelle poche righe che raccontavano le "gesta eroiche" dei pallavolisti amici a cui poi si sono aggiunti altri amici, e da qui la richiesta di parlare di altri ancora. Perché a quei tempi erano i tempi delle grandi squadre, la mitica Olimpia, la San Paolo, la Novitas, la Gialeto e altre squadre che hanno fatto la storia della pallavolo sarda, e mentre già loro facevano fatica a ritagliarsi spazio sui giornali ed in TV, per le squadre dei campionati minori non c'era alcuna vetrina. Da qui il motto "Quando i piccoli sfidano i giganti" che da un lato era la metafora del manofuori, unico colpo possibile per i nanetti contro gli spilungoni e dall'altro voleva rivendicare un po' di spazio per la base. Da lì una lunga avventura fatta di articoli, foto, tante foto e il forum che hanno portato manofuori ad essere il terzo sito sulla pallavolo in Italia dopo Volleyball.it e Pallavoloromana.it dell'amico Francesco Oleni, con oltre 4.900.000 pagine vista all'anno (si, avete letto bene, 4 milioni). Ci siamo presi poi un periodo di pausa, erano cambiati i tempi, e pure i mezzi tecnologici a disposizione con i social a farla da padrone. Ma ora sentiamo la necessità di riprendere un cammino cominciato 11 anni fà, e vogliamo riprendere a parlare del nostro amato sport: la pallavolo e il beach volley. E siamo sicuri che con la collaborazione di tutti riusciremo a promuovere sempre più il nostro movimento. Unica piccola differenza, potete trovare il sito all'indirizzo www.manofuori.com oppure al consueto www.volleysardegna.it Ci sono ancora delle cose da perfezionare e migliorare, ma ricominciamo!!! Buona pallavolo a tutti !

Domenica 19: Serie Beach 2
Domenica 19: Serie Beach 2

Ok, siamo solo a Gennaio, ma da questo momento in poi la preparazione ed il cammini verso i tornei estivi si farà man mano sempre più veloce e sempre più vicina. Per questo Domenica 19 Gennaio, presso i campi del Manofuori Beach Village a Quartu, è previsto un torneo maschile e un torneo femminile Serie Beach 2, con tanti punti a disposizione per la classifica nazionale. In previsione dei tornei Beach 1 estivi è fondamentale mettere in cascina importanti punti per il seeding con qualche vantaggio rispetto a chi è stato completamente fermo per tutto l'inverno. Per iscriversi è necessario essere tesserati FIPAV e procedere all'iscrizione online sul sito www.federvolley.it nella sezione atleti online. L'appuntamento per gli atleti è alle ore 9.30 presso i campi del Village.

Regolamento Manofuori Cup 2020
Regolamento Manofuori Cup 2020

L’Associazione Sportiva Manofuori Volley Project, in collaborazione con il Comitato Regionale Sardegna MSP organizza nella provincia di Cagliari il Torneo Amatoriale di Pallavolo Manofuori CUP articolato in più serie: Manofuori Cup SUPER MASTER (avanzati) Manofuori Cup MASTER Gold (Intermedi avanzati) Manofuori Cup MASTER Silver (Intermedi ) Manofuori Cup DINOS (Principianti).   La prima regola è DIVERTIRSI   Lo spirito del torneo si fonda sul principio di pallavolo amatoriale che deve essere rispettato e sviluppato in tutte le sue forme, secondo i principi di solidarietà, lealtà e amicizia e rifiutando qualsiasi forma di violenza fisica o morale.   Inoltre essendo il torneo rivolto ad atleti di entrambi i sessi, ciascun partecipante, soprattutto se più esperto di altri di minor livello, dovrà astenersi dall’eseguire azioni di gioco intenzionali che possano recare danno fisico agli avversari, nel pieno rispetto dello spirito del Fair Play. Per le regole non presenti nel presente Regolamento si deve far riferimento alle Regole Fipav.   1)Formula del gioco Tutti gli incontri del torneo si disputeranno con formula mista 6 contro 6 con l’obbligo di almeno 2 atlete di sesso femminile in campo. Si potrà impiegare, a discrezione di ciascuna squadra, un numero di atlete di sesso femminile maggiore mentre il numero di atleti di sesso maschile contemporaneamente in campo non potrà superare comunque le 4 unità. Se una squadra si presenta in campo con una sola atleta di sesso femminile ad essa sarà data persa la partita con il punteggio di 0-3 (0-25, 0-25, 0-25). Se una squadra si presenta in campo con solo 5 giocatori subirà la punizione sportiva della sconfitta a tavolino con il punteggio di 0-3 (0-25, 0-25, 0-25).   2) Giocatori ammessi ai tornei Sono ammessi a partecipare in qualunque categoria giocatori che abbiano compiuto almeno i16 anni di età   Non sono ammessi in alcuna categoria ragazzi e ragazze impegnate nel campionato Fipav giovanile (under 13/14, under 16 e under 18)   3)Partecipazione a più categorie: E’ ammesso in campo max una giocatore uomo partecipante alla categoria immediatamente superiore : in ogni caso l’Associazione si riserva la possibilità di rifiutare la partecipazione di atleti non adeguati al livello della categoria in questione.     4) tesserati   Manofuori Cup Super MASTER (avanzati)   -Sono ammessi a partecipare al torneo atleti partecipanti a campionati agonistici fino alla serie C. Tuttavia i giocatori  di serie C sono ammessi a partecipare con  un limite numerico di tre giocatori di cui massimo due uomini  in campo.   -Sono ammessi a partecipare al torneo (senza limite numerico in campo) atleti partecipanti a campionati agonistici fino alla Serie D.   -Non sono ammessi atleti uomini che nelle ultime due stagioni (dal 2018/2019 al 2019-2020) abbiano partecipato a campionati di Serie B   -Non sono ammessi atleti che nelle ultime dieci stagioni (dal 2018/2019 al 2019-2020) abbiano partecipato a campionati di Serie A   L’associazione si riserva la possibilità di deroga in casi particolari .   NB. Sono ammessi a partecipare ai Playoff solamente i giocatori che abbiano disputato almeno 3 gare nella fase preliminare.     Manofuori Cup MASTER Gold (intermedi livello 1):   -Sono ammessi a partecipare al torneo atleti partecipanti a campionati agonistici fino alla serie D. Tuttavia i giocatori  di serie D sono ammessi a partecipare con  un limite numerico di un giocatore uomo  e una donna in campo oppure due donne in campo.   -Sono ammessi a partecipare (senza limite numerico in campo) atleti partecipanti a campionati agonistici fino alla prima Divisione.   -Non sono ammessi giocatori e giocatrici che abbiano partecipato a campionati di Serie A   -Non sono ammessi giocatori e giocatrici che abbiano partecipato a campionati di Serie B   nelle ultime 10 stagioni (dal 2009/2010)   -Non sono ammessi atleti che nelle ultime quattro stagioni (dal 2016/2017 al 2019-2020) abbiano partecipato a campionati di serie C   L’associazione si riserva la possibilità di deroga in casi particolari e la possibilità di rifiutare l’iscrizione di atleti non adeguati al livello della categoria in questione.   NB. Sono ammessi a partecipare ai Playoff solamente i giocatori che abbiano disputato almeno 3 gare nella fase preliminare.     Manofuori Cup MASTER Silver (intermedi livello 2):     --Sono ammessi a partecipare al torneo atleti partecipanti a campionati agonistici fino alla prima divisione. Tuttavia i giocatori  di prima divisione sono ammessi a partecipare con  un limite numerico di un giocatore uomo  e una donna in campo oppure due donne in campo.   -Non sono ammessi giocatori e giocatrici che abbiano partecipato a campionati di Serie A e B (sono ammessi i giocatori il cui ultimo campionato sia stato disputato almeno 10 anni precedenti).   -Non sono ammessi giocatori e giocatrici che abbiano partecipato a campionati di Serie C nelle ultime 10 stagioni (dal 2009/2010)   -Non sono ammessi atleti che abbiano disputato nelle ultime 5 stagioni (dal 2015/2016 al 2019/2020) campionati agonistici fino alla Serie D   L’associazione si riserva la possibilità di deroga in casi particolari e la possibilità di rifiutare l’iscrizione di atleti non adeguati al livello della categoria in questione.   NB. Sono ammessi a partecipare ai Playoff solamente i giocatori che abbiano disputato almeno 3 gare nella fase preliminare.     Manofuori CUP DINOS (principianti):   Questa è una categoria puramente amatoriale per cui non è consentita la partecipazione di giocatori che in passato abbiano disputato campionati Fipav di qualunque categoria  a livello agonistico. Tuttavia l’associazione si riserva la possibilità di deroga in casi particolari e la possibilità di rifiutare l’iscrizione di atleti non adeguati al livello della categoria in questione.   NB. Sono ammessi a partecipare ai Playoff solamente i giocatori che abbiano disputato almeno 3 gare nella fase preliminare .         Qualora si rilevassero delle infrazioni relative ai limiti dei tesserati in campo, sarà data la vittoria agli avversari con il punteggio di 3-0 (25-0; 25-0, 25-0).        4)Trasferimenti di giocatori da una squadra all'altra nella stessa categoria ammesso un solo trasferimento durante il torneo da una squadra ad un’altra nella misura di UN/UNA solo/a atleta in entrata e un solo atleta in uscita e questo passaggio deve avvenire entro il girone d’andata   5) Svolgimento della gara Le gare si giocheranno, in tutte le categorie sui tre set obbligatori al 25° punto. Nel terzo set è previsto il cambio di campo (solo qualora le squadre si ritrovassero sull’1-1) al raggiungimento del tredicesimo punto da parte di una delle due squadre. Vince il set la squadra che conquista 25 punti con uno scarto di almeno 2 punti. In caso di parità 24-24, il gioco continua fino a che una squadra non conquista i 2 punti di vantaggio, senza limiti di punteggio (26/24, 27/25, …). - In tutte le serie è previsto una prima fase con girone di andata e un girone di ritorno e una seconda fase di PLAYOFF. Tutte le squadre partecipano alla seconda fase di Playoff, mentre la Regular Season serve a mantenere lo spirito amatoriale al di fuori del risultato e per determinare la griglia dei playoff.   7) Presentazione alle gare Ogni squadra dovrà presentarsi in campo con magliette dello stesso colore e numerate (il libero deve avere maglia di colore diverso). Gli atleti possono partecipare al torneo solo se muniti dei seguenti documenti: 1. tesseramento valido MSP; 2. documento d’identità personale per gli atleti di età superiore ai 15 anni; 3. Certificato medico con elettrocardiogramma sotto sforzo valido per la stagione in corso. La mancanza di anche uno solo dei documenti richiesti comporterà l'automatica non partecipazione dell'interessato dalla manifestazione.   8) Tempi di attesa Le squadre dovranno presentarsi all’arbitro almeno 20 minuti prima dell’orario fissato per l’inizio della gara. Il tempo massimo di attesa in caso di mancata presentazione sarà di 15 minuti dall’ora fissata in calendario per l’inizio della gara, trascorsi i quali la squadra assente sarà considerata rinunciataria e subirà la punizione sportiva della sconfitta a tavolino con il punteggio di 0-3 (0-25, 0-25, 0-25). IMPORTANTE: Considerate le modificate norme per l’utilizzo delle palestre tutti i ritardi che causeranno l’inizio posticipato della gara saranno multati con € 35.00.   9) Il riscaldamento Le squadre hanno diritto di usufruire di 15 minuti di tempo presso la palestra designata per la partita per il riscaldamento ufficiale. L’orario indicato nei comunicati è quello di inizio della gara, quindi il riscaldamento dovrà cominciare almeno un quarto d’ora prima. In caso di più partite di seguito, il quarto d’ora di riscaldamento comincerà al termine della partita precedente.   8) Libero e tempi tecnici. Il "LIBERO" può essere utilizzato nelle modalità stabilite dal regolamento FIPAV. Non è previsto l’utilizzo del secondo Libero. E’ previsto l’utilizzo del libero misto (maschio o femmina) purchè ci siano sempre due donne in campo. In nessuna fase ed in nessuna categoria è prevista la sospensione del gioco a otto e sedici punti (Tempi tecnici).   9) Altezza della rete La rete verrà posta a metri 2,30 in tutte le categorie   10) Pallone di gioco. In tutte le fasi del torneo ogni squadra partecipante alla gara dovrà mettere a disposizione dell’arbitro, per tutta la durata della stessa, un pallone regolamentare.   11) Squalifiche Un tesserato espulso dal campo deve intendersi squalificato per la successiva giornata di gara, salvo eventuali sanzioni disciplinari più severe.   12) Spostamenti gara Si invitano tutte le squadre ad evitare il più possibile il ricorso agli spostamenti che devono essere richiesti solo ed esclusivamente in casi eccezionali o per gravi motivi. Lo spostamento gara DEVE essere richiesto almeno due giorni prima della data ufficiale della gara. Viste le modificate norme per l’accesso agli impianti sportivi è prevista una tassa di spostamento gara di € 35.00 (trentacinque euro)   13) Punteggi e classifiche.  per ogni partita, verranno assegnati: 3 punti alla squadra vincente per 3 – 0 o a tavolino; 2 punti alla squadra vincente per 2 – 1; 1 punti alla squadra perdente per 1 – 2 0 punto alla squadra perdente per 0 – 3;   14) Parità in classifica. In caso di parità di punteggio fra due o più squadre al termine della fase di qualificazione, si procederà alla compilazione di una graduatoria fra le squadre interessate, tenendo conto nell'ordine: 1. Punti 2. Numero di vittorie 3.Quoziente set (set vinti diviso set persi) 4. Quoziente punti (punti fatti diviso punti subiti) 5. Sorteggio TABELLA PUNTEGGI CLASSIFICA DISCIPLINA (penalità per la classifica della squadra di appartenenza) ATLETI:  -Tre ammonizioni accumulate dall’intera squadra (da uno stesso giocatore o da giocatori distinti) Punti 0.1  -Ad ogni ammonizione successiva le prime tre Punti 0.1  -Ammonizione con diffida Vale n° 2 ammonizioni da sommare alle ammonizioni totali comminate alla squadra -Squalifica per somma di ammonizioni Vale n° 2 ammonizioni da sommare alle ammonizioni totali comminate alla squadra  -Squalifica per espulsione diretta Punti 0.5 per ogni giornata, Punti 1 ogni 15 gg. o frazione per squalifica           Responsabili Manonofuori Cup Marianna Stara cell. 333/7389337  manofuori@tiscali.it    

Comunicato N. 5
Comunicato N. 5

  Cari amici, eccoci giunti al Comunicato N. 5 della Manofuori Cup. A brevissimo inizieranno anche le altre categorie... nel frattempo le gare incominciano a mostrare sfide molto interessanti !   Per visualizzare il Comunicato CLICCA QUI                    

Un saluto a Franco
Un saluto a Franco

Dal profilo FB dell'MSP. Un amico, un fratello... Lasci dentro tutti noi un grande vuoto... CIAO FRANCO noi vogliamo ricordarti cosi: Dal 1992 hai fatto parte del nostro "Movimento", un ente sportivo... Ma prima ancora un gruppo di amici, quelli veri, quelli che quotidianamente hanno riso e scherzato con te... Non solo, in questi 25 anni, ma fin da giovani,quando ancora non immaginavamo cosa la vita ci avrebbe riservato. Sei stato un amico sempre presente, disponibile e sorridente. Da anni ormai dopo aver appeso il fischietto da arbitro ricoprivi il ruolo di #segretario provinciale #MSP. Tutti ruoli che hai ricoperto, li hai svolti in maniera impeccabile... anche troppo.... E fino all'ultimo. Sei stato preciso e metodico, una guida e un punto di riferimento per arbitri e dirigenti non solo sui campi di #calcio (come arbitro) ma anche in sede (come referente). Il tuo volto lo conoscevano tutti e tutti hanno pianto con noi... Ciao grande #Amico  Per chi volesse unirsi nell'ultimo saluto al nostro Fratello ricordiamo che i Funerali si svolgeranno mercoledì 4 dicembre alle ore 15.30 presso la Chiesa della #Madonna della Strada

Ciao Presidente
Ciao Presidente

Non è mai stato persona comune, ha sempre puntato a qualcosa di speciale e un po' ad effetto. E stavolta il colpo ad effetto gli è riuscito lasciando il mondo dello sport all'improvviso e senza avvisare. Gianfranco Fara era per tutti Il Presidente, una carriera al vertice del Coni regionale da 20 anni, con una grande capacità di mediazione tra le tante correnti del mondo sportivo isolano, notoriamente effervescenti nelle battaglie ciascuno per il proprio sport. Lascia un'eredità di grande amore per lo sport trasmessa a tutte le persone che hanno collaborato con lui nel Coni e nelle Federazioni. Alla famiglia e ai tanti amici le nostre più sentite condoglianze.

Alti e bassi per la Pallavolo Olbia
Alti e bassi per la Pallavolo Olbia

Importante vittoria per i ragazzi della Meridiana Pallavolo Olbia, sulla forte compagine del Torsapienza di Roma. Dopo aver incassato 5 punti di seguito all'inizio del primo set, i ragazzi capitanati da Andrea Trova, riescono a reagire e guadagnare punti preziosi in classifica. Il risultato ha per la squadra olbiese, maggior valore, visto che mancavano dalla rosa alcuni atleti infortunati. Per quanto riguarda invece la serie C femminile. Dura sconfitta per l'Ambrosio Pallavolo Olbia, ancora orfana della schiacciatrice Savigni, ferma da 2 settimana per un problema fisico. La compagine olbiese ha dovuto cedere il bottino pieno al Gonnesa, una squadra che punta sicuramente al salto di categoria e che ha ben figurato in campo.

Comunicato N. 4
Comunicato N. 4

E' online il Comunicato Ufficiale N. 4 della Manofuori Cup 2020. Per visualizzare il Comunicato CLICCA QUI !!!